Riflessioni

//Riflessioni
Riflessioni 2018-01-21T05:41:15+00:00

Principi di riferimento

I miei principi di riferimento sono questi:

  • essere buono con tutti,
  • volere il bene di tutti,
  • non cercare mai di vendicarmi e non volere mai il male di nessuno,
  • essere sempre pronto a rendermi utile, anche a chi mi ha fatto del male. Non mi permetto neppure di desiderare mai il male nei confronti di nessuno.

Quando si tratta di compiere il proprio dovere, io sono estremamente esigente. Sono ancora più esigente nei confronti di me stesso, e non ricordo di aver mai approfittato della mia posizione o richiesto favori particolari per i miei affari personali.

La Quintessenza delle religioni

Se vuoi conoscere l’essenza della Religione,
Ecco i principi e le convinzioni che devi adottare:

Innanzi tutto, riponi la tua fede in Dio,
Dio unico, senza eguali e invisibile,
Senza soci, Lui che fu e sarà per l’eternità.
Ciò basta a definirLo.

Poi, ogni essere, qualunque esso sia,
Consideralo nel bene,
Perché all’origine, nessuna creatura è cattiva;
Il male sono gli atti,
Non chi li commette
E contro tali atti, il tuo dovere è lottare.

Quanto agli uomini del bene,
riconosciuti come tali,
Devi rispettarli, qualunque sia il loro rango.
Infine, in ogni tempo e luogo,
Ciò che è considerato dai saggi come buono,
Che genera ordine e pace per gli uomini,
Che emana dal Diritto,
Praticalo per te e per gli altri,
E da ciò che ne è contrario, allontanati.

Allora, qualsiasi credo,
che non sia contrario a questi principi,
potrai adottarlo,
A condizione che con fede tu ne applichi
i comandamenti.
Nur Ali fece delle ricerche e trovò questo
Che, in verità, è la Quintessenza delle religioni.